Sudafrica, la città che cullò l’Apartheid ora si chiama Winnie Mandela

Must Try

È una città morta, una come tante in cui disoccupazione, povertà e corruzione si sono accompagnate negli anni ad un’amministrazione inetta nel Free State. A 60 chilometri da Bloemfontein, la capitale provinciale, c’è una città che ha in sé molti semi del Sudafrica di oggi e di ieri. Da venerdì, con la pubblicazione della gazzetta ufficiale, quella città morta si chiama “Winnie Mandela” e questa è la storia di una donna, un uomo, la guerra, e un paese di 3000 anime.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This