Enel partecipa alla 77° Assemblea Generale delle Nazioni Unite e alla Sustainability Week

Must Try

I leader mondiali tornano a riunirsi a New York dopo due anni di eventi online, e il Gruppo Enel parteciperà alla 77° Assemblea Generale delle Nazioni Unite e alla Sustainability Week, in programma dal 19 al 23 settembre.

Il Gruppo condividerà le proprie opinioni e considerazioni sui principali temi in agenda, quali la crisi alimentare globale, l’energia e la finanza, la promozione della accrescimento economica costante e dello sviluppo sostenibile, il supporto alla giustizia e un nuovo approccio imprenditoriale alla governance.

Enel è tra i partner della Climate Week, il principale evento mondiale sul clima, giunto quest’anno alla 14 ª edizione. Istituita da The Climate Group, l’iniziativa promuove un maggiore impegno nei confronti dell’ambiente, attuando le misure necessarie per affrontare il cambiamento climatico.

L’incontro con il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres

Il 19 settembre, Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel, ha incontrato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, insieme ad altri CEO del Global Compact delle Nazioni Unite. Lo stesso giorno, ha partecipato a un panel sulla transizione energetica giusta in Africa nell’ambito dell’evento Global Africa Business Initiative del Global Compact delle Nazioni Unite.

Starace ha ancora preso parte al Private Sector Forum (PSF), il meeting che riunisce gli Amministratori Delegati delle aziende UNGC in grado di svolgere un ruolo centrale insieme ai rappresentanti di governi e di agenzie ONU, partecipando ad un panel sui finanziamenti e gli investimenti necessari per promuovere le energie rinnovabili e uno sviluppo sostenibile.

Francesco Starace è ancora Presidente di SEforALL (Sustainable Energy for All), l’iniziativa internazionale che opera attivamente durante la settimana dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, allo scopo di intensificare l’impegno per l’elettrificazione, garantire l’accesso universale a servizi energetici affidabili, moderni ed economici e raggiungere così il settimo dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite.

Il Gruppo Enel è stato rappresentato ancora dal CFO Alberto De Paoli, che ha preso parte all’SDG Investment Forum del Global Compact delle Nazioni Unite, ove CFO, esperti di sostenibilità e investitori si confrontano sulle modalità in cui investimenti e finanza aziendali possono contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG). L’evento di quest’anno ha autenticazione ancora la partecipazione del General Counsel di Enel Giulio Fazio, che il 19 settembre ha inaugurato la Legal Hour del PSF, dedicata alla nuova iniziativa del Global Compact delle Nazioni Unite sulla Transformational Governance, finalizzata ad ampliare il ruolo dei professionisti legali per l’integrazione della sostenibilità nelle decisioni di business e che Enel guiderà in qualità di Patron.

La partecipazione di elevato livello al summit internazionale di New York sottolinea ancora una volta l’allineamento del Gruppo ai temi del clima e dello sviluppo sostenibile discussi dalle Nazioni Unite, nonché il ruolo di primo piano che Enel vuole continuare a svolgere nel rafforzare il suo forte impegno 2 verso un futuro a zero emissioni di carbonio favorendo un’accelerazione dello sviluppo delle energie rinnovabili e dell’elettrificazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This