Clima, la Bce applicherà un filtro green ai riacquisti di obbligazioni societarie

Must Try

I punti chiaveTrenta miliardi l’anno Le conseguenze e gli investitori EsgLa prudenza della BceAscolta la versione audio dell'articolo

3' di lettura

Il alterazione climatico arriva nel portafoglio della Bce. L’istituto centrale europeo ha annunciato l’applicazione di un filtro green via via che andranno in obbligo i 344 miliardi di euro di obbligazioni societarie acquistate negli ultimi anni con i programmi ordinari e con il Pepp (il programma legato alla pandemia). L’operazione scatterà in ottobre e avrà in prospettiva importanti ripercussioni sul mondo obbligazionario: i criteri che verranno indicati nei prossimi mesi dalla Bce serviranno per individuare le aziende più virtuose del punto di vista della decarbonizzazione. E a quel punto, secondo alcuni strategist, aumenterà la domanda di obbligazioni emesse dalle società più green.

«Il linguaggio usato dalla Bce è neutro e prudente – sottolinea Silvia Dall’Angelo, senior economist della società di risparmio gestito inglese Federated Hermes –. Francoforte non vuole andare oltre il proprio mandato. Ma certo, a tendere, quelle della Bce saranno indicazioni molto importanti fornite al mercato».

Loading…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This