Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. Zelensky firma legislazione perché vieta i partiti filorussi. Turchia offre nave per evacuare i feriti di Azovstal

Must Try

Scontro sulla Nato tra Finlandia e Russia, telefonata tra i leader, Putin: “Un errore”. Mosca prospetta la “reazione politica” escludendo però “il dispiegamento delle forze nucleari russe nella parte baltica”. Al vertice Nato di Berlino la Turchia apre all’adesione dei due Paesi nordici criticando però “l’appoggio i terroristi kurdi del Pkk”. Ankara offre anche una battello per i feriti di Azovstal. Intense le trattative sull’evacuazione dei più gravi dall’acciaieria, circa 60 persone, e dei medici. Kiev: “Verso l’accordo, non per tutti”. I russi si stanno ritirando dalla parte di Kharkiv, nel nord, cercando di assicurarsi “il pieno controllo” di Donetsk, Lugansk e Kherson. “L’Ucraina ha liberato Kharkiv”, annuncia l’arcivescovo di Kiev. Zelensky firma legge che vieta i partiti filo russi e, incontrando una delega di senatori Usa, invita a dichiarare la Russia “stato terrorista”. L’Ucraina vince l’Eurofestival, il presidente del consiglio europeo Michel si augura già che posso ospitare la manifestazione l’anno prossimo.

 

Guerra Ucraina – Russia, oltre la diretta: cosa c’è da sapere oggi

Russia, in fiamme i centri reclute. La resistenza silenziosa per non andare al fronte
Acciaio e miniere, ecco il tesoro del Donbass che fa gola a Putin
Cosa ha detto e (soprattuto) cosa non ha detto Putin alla parata

Tutto sul conflitto | Sentieri di guerra | Newsletter

 

01.55 Eurovision, Michel: “Speriamo nel festival in Ucraina libera e unita”

“Congratulazioni” alla Kalush Orchestra per il trionfo all’Eurovision 2022 e “speriamo che l’Eurovision del prossimo anno possa essere ospitata a Kiev in un’Ucraina libera e unita”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Europeo, il belga Charles Michel, commentando il trionfo ucraino a Torino.

01.17 Eurovision, Zelenky: “Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa”

Il pubblico da casa, da tutta Europa, porta la band ucraina Kalush Orchestra al primo posto della ordine dell’Eurovision e il paese si aggiudica la prossima edizione della manifestazione. Il gruppo ha lanciato un appello per la liberazione dell’ucraina dal palco: “Aiutatate l’Ucraina e Mariupol, aiutate Azovstal!”.
Gioisce il presidente Zelensky: “Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa”.

01.03 Eurovision, vince la Kalush Orchestra con il voto popolare (qui la cronaca della serata)

L’Ucraina vince l’Eurovision Song Contest 2022 con 631 voti, di cui 440 ricevuti con il televoto degli spettatori europei che hanno fatto sentire il loro supporto in occasione della kermesse musicale. “Slava Ukraini, Gloria all’Ucraina”, così la band sul palco del Palaolimpico ricevendo il premio per Eurovision Song Contest con la canzone Stefania.

00.56 Governatore Donetsk: 3 civili uccisi da bombe russe

I bombardamenti russi hanno ucciso 3 civili e ne hanno feriti 4 nell’Oblast di Donetsk. Il governatore della parte, Pavlo Kirilenko, ha detto su Telegram che due civili sono stati uccisi a Bohorodychne e uno a Keramik. Ha anche affermato che due persone ferite nell’Oblast di Luhansk erano in cura a Bakhmut.

00.47 Ambasciatore russo: minacce a diplomatici in Usa

L’ambasciatore russo per gli Stati Uniti, Anatoly Antonov, ha dichiarato alla tv russa che l’ambasciata russa a Washington “è come una fortezza assediata e sta lavorando in un ambiente ostile: ciascuno giorno – ha raccontato – si svolgono manifestazioni antirusse vicino alla nostra missione, si verificano atti di teppismo e vandalismo. I miei compagni, i dipendenti ricevono minacce, comprese minacce di violenza fisica. I politici americani rinomati – ha sussidiario – pubblicano appelli ai diplomatici e ai militari russi nei media statunitensi affinché passino dalla parte della cosiddetta democrazia. A tutti gli effetti successivamente i miei compagni vengono spinti al tradimento, cosa che ciascuno Paese considera un’azione spregevole”.

00.20 Zelensky a senatori Usa: Russia sia dichiarata ‘stato terrorista’

Il presidente ucraino Zelensky, incontrando una delega di senatori Usa guidati dal leader della minoranza repubblicana Mitchell McConnell, ha chiesto che la Russia sia ufficialmente dichiarata “stato terrorista”. Lo ha detto lo stesso leader ucraino nel suo consueto messaggio serale. Zelensky ha spiegato che si è discusso di possibili inasprimenti delle sanzioni contro Mosca. “Ho espresso la mia gratitudine per il rinnovo del programma Lend Lease (che permette l’invio di armi a Kiev con meno vincoli) – ha spiegato – e ho chiesto che la Russia sia ufficialmente dichiarata stato terrorista”.

00.15. Eurovision, l’appello della Kalush Orchestra è un caso

L’appello della Kalush Orchestra per l’Ucraina e Mariupol’ ha violato il regolamento dell’Eurovision? Lo ipotizzano diversi commentatori in rete citando il divieto di messaggi politici da parte dei concorrenti sul palco della manifestazione. Ma difficilmente l’appello dei concorrenti ucraini verrà considerato punibile, per il confine di difficile definizione tra appello politico e appello umanitario. Anche Zelensky ha sostenuto la band, invitando a votare per loro.

Anche Zelensky in campo per l’Eurovision: invita al voto per la Kalush Orchestra

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This