Roberto Armaroli, lo chef bolognese che venerdì apre l’Antica Cantina a Odessa

Must Try

Io resto qui. Tre parole, una risposta dopo giorni di silenzio. Serve corteggiare con pazienza Roberto Armaroli, chef bolognese fisso a Odessa da anni, gi passato sotto gli attacchi del 2014. Sotto le Due Torri ha ancora la famiglia, ma da tempo, la sua avventura gastronomico-imprenditoriale nella citt che d sul Mar Nero: tre ristoranti, consulenze di settore, ora tutte le energie catturate dall’apertura della Antica Cantina. E nessuna intenzione di rispondere affermativamente all’invito della Farnesina. Basta domande, sarei un po’ stufo stato per dieci giorni il secco ritornello nella sua chat, fra silenzi e fastidio per la stampa che lo cerca. Poi una fessura. Vivo qui, resto qui. Ma Odessa ora non sotto le bombe dal mare? Ecco, vedete anche in questo caso, come difficile cogliere le sfumature dall’Italia – spiega con ritrovata pazienza -. Ho giusto letto questa mattina i titoli dei giornali nazionali: non siamo bombardati a sud della citt, parliamo di cose che succedono ancora a 112 chilometri di distanza.

L’inaugurazione

E proprio fra circa 48 ore, aprir il suo Antica Cantina: l’inaugurazione prevista per venerd e in queste ore fervono preparativi e prove di men. Perch restare e aprire un altro ristorante? il mio lavoro, ma lo faccio soprattutto per dare qualche attimo di serenit alla citt. Ovvio che non ci sono le condizioni economiche per restare a lungo a lavorare. La sicurezza? Per ora qui ancora c’. Ma difficile prevedere cosa abbia in testa quel matto. Potrebbe buttar gi tutto qui o altrove in pochissimo. Quindi? Quindi vado avanti

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

16 marzo 2022 (modifica il 16 marzo 2022 | 11:08)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This