Sul bus senza biglietto: la fidanzata spruzza lo spray urticante per «liberarlo»

Must Try

Gli hanno chiesto di poter controllare il biglietto, ma lui non l’aveva. Un ragazzo tunisino ventenne stato bloccato venerd mattina, poco prima di mezzogiorno, sull’autobus 99 in via Nasica a Castenaso (Bologna). Il giovane ha iniziato a inveire contro il controllore, poi ha preso il telefono e ha chiamato la compagna, una venticinquenne italiana del posto.

Come in un film

Foto archivioLa donna salita in macchina e, come nella scena di un film, ha tentato di liberare il fidanzato. Ha parcheggiato l’auto di traverso, cos da bloccare la strada al passaggio del mezzo pubblico, si fatta aprire la porta e salita a bordo, per permettere al compagno di scendere senza farsi identificare, ha spruzzato nell’aria spray al peperoncino, di quelli antiaggressione con effetto urticante.

Due denunce

La sostanza ha provocato qualche disagio agli altri passeggeri ma non stato necessario l’intervendo dell’ambulanza dato che tutti se la sono cavata con un po’ di bruciore agli occhi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri: gli uomini dell’Arma hanno fermato i due giovani e li hanno denunciati per resistenza e interruzione di pubblico servizio. Lei stata indagata anche per favoreggiamento.

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

12 febbraio 2022 (modifica il 12 febbraio 2022 | 19:02)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This