Cesare Cremonini infiamma Sanremo: l’ingresso sotto ai portici virtuali poi lo show

Must Try

Una serata boom per il Sanremo del Boom. Con Bologna nel cuore. Occasione migliore non poteva esserci per il debutto di Cesare Cremonini sul palco dell’Ariston. E debuttare da superospite, sorvolando sulle ansie che patiscono molti suoi colleghi in gara, non da tutti. Amadeus lo annuncia quasi come un dono dal cielo. O come un figlio amato che camminando sotto i portici di una piccola, grande citt dove i segreti sono trasformati in musica, inizia il suo viaggio che lo porter a diventare protagonista di quella che il conduttore chiama una storia poetica.

L’esclusione da Sanremo

Ed eccolo qui, Cesare. Come protetto dentro i portici virtuali sul sipario. Ingigantiti. Luminosi. Inizia con quello che gli riesce meglio, cantare. Festeggia i primi vent’anni di carriera — periodo Lnapop escluso, quando ci esclusero dal Festival, e avevano ragione: non ero pronto, stato meglio cos spiega lui — e sar banale dirlo, ma sembra ieri quando uscito il primo album, Bagus. Quello di Latin lover. Ed medley. I vent’anni corrono tra Nessuno vuole essere Robin e Marmellata#25, Logico, La nuova stella di Broadway, e Poetica. Due ragazze in nero saltano sulla sedia prima della fine. Tutto il teatro le segue a esibizione terminata.

In forma che neanche mi sposo

in forma, Cesare. In forma cos neanche se mi sposo. Messaggio in codice? Vai a sapere. Intanto i 12 chili in meno sono un dato oggettivo. Ma la leggerezza in ogni senso. Ringrazia ogni due per tre, come si dice qua. Esce sulla standing ovation. Torna con cambio d’abito. Sanremo mi fa tornare dal vivo, mi sento grato. L’Italia torna a vivere e a respirare. E via con La ragazza del futuro, il nuovo singolo. Tutto qui? No. Perch la sorpresa finale su 50 Special. Anno di grazia 1999. Quando tutto cominci, con i Lnapop. Una canzone nella quale mi riconosco ancora assicura lui. E c’ da giurarci che quel teatro che sembra venire gi con la gente che balla, con lui che scende in platea e ancheggia con Giovanna Civitillo, immagina mirabolanti vespe truccate anni sessanta che sfrecciano sui colli Bolognesi. Penso — ha ammesso Cesare — di essere uno dei pochi, forse l’unico, che va a Sanremo come superospite senza mai averci messo piede. La mia vita professionale non separata dalla tv, ma non vi ho mai fatto affidamento. La mia comunicazione sono sempre stati i dischi. Ora ho sentito che era il momento giusto per farlo: la storia che racconto che guida le mie scelte.

Gianni Morandi

Per un bolognese debuttante, c’ un altro bolognese, Gianni Morandi, che di ruoli a Sanremo invece li ha attraversati tutti. Neanche a dire, standing ovation anche per lui. In mattinata aveva anche trovato il tempo di concedersi ai giornalisti in remoto. La canzone, Apri tutte le porte, viaggia bene, il video girato in un carcere romano perch ci sentiamo tutti ancora un po’ carcerati, ma quell’atmosfera da Andavo a 100 all’ora apre all’ottimismo. quel che si dice un libro aperto, tra riflessioni sugli errori nella vita, e certo che s, ma la vita di un artista un’altalena, sul rapporto col pubblico, che il lato pi bello del mestiere, perch il momento della verit e non riuscirei mai a smettere. Tanta la passione che cita il Teatro Duse dove torner a cantare l’8, il 9 e, data aggiunta, il 17 febbraio. ironico sulla storia dell’eterno ragazzo citando Fiorello — tra eterno ragazzo e eterno riposo un attimo —, forse nostalgico quando tra le cose che rifarebbe nella vita mette i tour con Lucio, sincero sull’amicizia con Massimo Ranieri — veniamo entrambi da famiglie povere, abbiamo due storie simili. Rivali? sempre stato un bel Bologna-Napoli. E per il futuro ha un sogno: un tour con Barbra Streisand. Sanremo continua oggi con la serata dedicata alle cover.

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

3 febbraio 2022 (modifica il 3 febbraio 2022 | 23:52)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This