Piacenza, picchiava la fidanzata con la complicità della mamma novantenne

Must Try

Avrebbe costretto la compagna ad inginocchiarsi per chiedergli scusa ogni qual volta accadeva qualcosa e in un’occasione l’avrebbe anche picchiata con la complicit della madre di novant’anni, che avrebbe tenuto ferma la nuora mentre lui infieriva. In un’altra occasione, l’uomo avrebbe preso per il collo la convivente solo perch aveva “osato” riprenderlo perch aveva tardato a rincasare causa lavoro. E sarebbe capitato pure che l’uomo, durante le discussioni, lanciasse oggetti in casa.

Le accuse

Queste le accuse rivolte ad un agricoltore 56enne della Bassa Piacentina per il quale il pubblico ministero di Piacenza Daniela Di Girolamo ha chiesto una condanna a due anni e due mesi di carcere per maltrattamenti che sarebbero stati inferti nel periodo tra il 2010 e il 2017, facendo cadere invece la contestazione di violenza sessuale in quanto non provata. Sei mesi invece la pena sollecita dalla pubblica accusa per la madre anziana, che sarebbe stata complice del figlio in un episodio. Per il quale per la stessa ex compagna – che nel frattempo ha interrotto la relazione con l’agricoltore – ha ritirato la querela e la contestazione verr meno visto che la prognosi era di “soli” otto giorni e quindi non si pu procedere d’ufficio come gi evidenziato dalla difesa che mira a far cadere tutto il castello accusatorio formalizzato contro il 56enne. A dicembre il collegio pronuncer la sentenza.

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

26 gennaio 2022 (modifica il 26 gennaio 2022 | 12:50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This