India: 13 positivi dopo un volo dall’Italia scappano dalla quarantena

Must Try

Almeno 13 passeggeri di un volo proveniente dall’Italia e diretto in India, risultati positivi al Covid-19 al loro arrivo in una città indiana, Amritsar, sono fuggiti dall’obbligo di quarantena. Il gruppo era tra i 125 passeggeri positivi del volo partito da Milano e atterrato mercoledì pomeriggio: 9 si sono dileguati quando erano ancora in aeroporto, altri quattro sono scappati da un ospedale locale, ha raccontato alla Bbc Punjabi una fonte dell’amministazione locale, Sherjang Singh. La polizia ha annunciato che li denuncerà.

L’India è ancora traumatizzata dalla spaventosa ondata di Covid-19 della scorsa primavera e adesso le autorità di diverse megalopoli indiane devono affrontare un’altra ondata, quella innescata dalla variante Omicron e cercano di evitare il peggio.

L’India ha domato la pandemia?

di

Claudia Ehrenstein

15 Dicembre 2021

A bordo del volo c’erano 160 persone, tre/quarti delle quali sono di fatto risultate positive, forse di più considerato che neonati e bambini non sono stati testati. La notizia ha avuto risalto anche perché le tv locali hanno mostrato le ambulanze in fila all’esterno dell’aeroporto in attesa di portare i contagiati in ospedale.

La polizia ha confermato di aver avviato la procedura per cancellare i loro passaporti. “Se non tornano entro la mattina, pubblicheremo le loro foto sul giornale e depositeremo le denunce contro di loro”, ha detto alla tv Ndtv il vice commissario di Amritsar Gurpreet Singh Khehra.

Argomenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This