Cybersicurezza, gli attacchi hacker nell’agenda dell’incontro tra Biden e Putin

Must Try

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato oggi che sarebbe pronto a consegnare dei cybercriminali agli Stati Uniti se il capo della Casa Bianca Joe Biden facesse lo stesso e le due potenze siglassero un’intesa bilaterale. Il tema è caldo e sarà nell’agenda dei colloqui che mercoledì i due leader avranno a Ginevra. Washington sospetta infatti che Mosca protegga e ospiti hacker che si sono recentemente resi protagonisti di rovinosi attacchi a settori chiave dell’economia americana, come le operazioni ransomware (arrestabili cioè solo dietro pagamento di un riscatto) contro un oleodotto e contro il più grande fornitore di carne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This