Covid, senza vaccino si rischia 15 volte in più di finire nelle terapie intensive

Must Try

Paziente in terapia intensiva (foto di archivio)

Una nuova conferma sull’efficacia dei vaccini sia nel ridurre il rischio di contagio, che in quello di finire in ospedale arriva da uno studio della Regione. Chi non si immunizzato contro il Covid-19 ha il quintuplo delle possibilit di contagiarsi, otto volte in pi di essere ricoverato e un rischio 15,6 volte superiore di essere trasferito in terapia intensiva.

Il report dell’Agenzia sanitaria e sociale della Regione

A sottolineare, dati alla mano, le differenze tra non vaccinati e vaccinati contro il coronavirus l’ultimo report dell’Agenzia sanitaria e sociale della Regione, che ha analizzato l’incidenza del Covid-19 e delle sue conseguenze in Emilia-Romagna nel periodo dal 26 agosto al 22 settembre. Un monitoraggio voluto dalla Regione per verificare nel tempo l’impatto della campagna vaccinale sulla popolazione emiliano-romagnola, anche in termini di durata della copertura rispetto alla variante Delta, ormai prevalente: nella platea considerata dall’analisi, quindi i vaccinati al 30 giugno scorso, l’efficacia media dopo il completamento del ciclo vaccinale superiore all’82% nel prevenire le infezioni, oltre il 91,4% nell’evitare i ricoveri, ordinari o in terapia intensiva, e pari al 93,5% per quanto riguarda i decessi.

Le terze dosi

E mentre in regione sono gi cominciate le somministrazioni delle terze dosi per le categorie particolarmente vulnerabili indicate dal ministero, con oltre 3.300 somministrazioni negli ultimi nove giorni, i cicli di immunizzazione dimostrano la loro tenuta: con una media di 7 mesi trascorsi dopo la vaccinazione, l’efficacia si mantiene superiore all’80% nei confronti delle infezioni e al 91% per i ricoveri. E una ulteriore conferma arriva dalle prime due categorie ad aver completato il percorso vaccinale: sia per gli operatori sanitari che per gli anziani ospiti nelle strutture residenziali, l’efficacia media nei confronti della trasmissione si mantiene molto alta, intorno al 90%, con una leggera riduzione nelle ultime settimane nelle quali scende all’85%.

L’incidenza di contagi e ricoveri tra fine luglio e fine settembre

Come detto, l’incidenza di contagi e ricoveri tra fine luglio e fine settembre si conferma pi alta nei non vaccinati. In particolare per quanto riguarda i ricoveri in ospedale o in terapia intensiva, tra i vaccinati con ciclo completo si registra una tendenza ulteriore alla riduzione nelle ultime settimane. Al contrario, per i non vaccinati l’incidenza, che pi elevata, si mantiene costante nel tempo. Per quanto riguarda le fasce di et, nel mese di settembre le infezioni riguardano principalmente gli under 40 non vaccinati, mentre nei ricoveri sono coinvolti soprattutto i 60-79enni non vaccinati. L’analisi per fragilit clinica, si legge ancora nel Report, mostra come l’incidenza di infezioni sia molto elevata soprattutto nelle persone a basso rischio non vaccinate, mentre l’incidenza di ricoveri in reparti Covid e in terapia intensiva sia elevata soprattutto nelle persone a medio ed alto rischio non vaccinate. A livello di territori, infine, i risultati sono sovrapponibili e non figurano differenze significative tra i dati delle diverse aziende sanitarie.

Capitolo decessi

L’ultimo capitolo riguarda i decessi. Nelle quattro settimane prese in esame dal Report sono stati rilevati 85 decessi, 69 dei quali nella popolazione over 80. I restanti 16 si sono verificati nelle fasce di et 60-79 anni (14 decessi) e nella classe 40-59 anni (2 decessi): in queste due classi l’incidenza di decesso 4,4 volte superiore nei non vaccinati rispetto ai vaccinati.

Il bollettino quotidiano

Intanto il bollettino del contagio segnala 363 nuovi positivi in Emilia-Romagna, di cui 76 a Modena e 47 a Bologna. Si registrano purtroppo 5 nuovi decessi: due a Modena e uno rispettivamente a Piacenza, Ravenna e Forl. In calo i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 46 (-1 rispetto a mercoled), 374 quelli negli altri reparti Covid (-11). Sono quasi 3,3 milioni gli emiliano-romagnoli che hanno completato il ciclo vaccinale.

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

1 ottobre 2021 (modifica il 1 ottobre 2021 | 15:36)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This