Lituania, premier Šimonyte: “Mai più Urss, ecco perché diciamo No ai regimi”

Must Try

ROMA – Una nazione da meno di tre milioni di abitanti è diventata il baluardo contro le autocrazie: non solo le vicine Russia e Bielorussia, ma anche la più lontana Cina. Ex Repubblica sovietica, oggi membro Ue e Nato, la Lituania dà rifugio agli oppositori in fuga dalla repressione di Aleksandr Lukashenko e di Vladimir Putin e ha sfidato più volte il regime di Pechino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest Recipes

More Recipes Like This